Disclosure

Zambon S.p.A.

Disclosure

Codice EFPIA sulla trasparenza

Introduzione

Questa area del sito è stata realizzata da Zambon in piena adempienza del Codice Deontologico di Farmindustria, Associazione delle imprese del farmaco cui la nostra Società aderisce.

Il Codice deontologico è un accordo volontario fra le industrie farmaceutiche approvato nel rispetto delle relative norme statutarie e delle regole dettate dai Codici deontologici delle Federazioni europea e internazionale dell’industria farmaceutica (EFPIA e IFPMA), e diretto a regolamentare i rapporti tra le industrie e tra queste ed il mondo scientifico e sanitario.

Dal 2015 Zambon è impegnata, come tutte le aziende farmaceutiche aderenti a Farmindustria, nel progetto «Trasparenza», per implementare quanto disposto dal Codice EFPIA in merito alla «Disclosure» dei trasferimenti di valore.

Nello specifico, il Codice sulla Trasparenza prevede che i trasferimenti di valore tra industria farmaceutica, gli Operatori Sanitari e le Organizzazioni Sanitarie vengano pubblicati annualmente a partire dal 2016. Dopo una breve spiegazione dei singoli punti oggetto delle disposizioni EFPIA è possibile scaricare le tabelle riassuntive.

 


Cosa si intende per trasferimenti di valore?

I Trasferimenti di Valore comprendono contributi di natura economica quali ad esempio:

  • ospitalità offerta ad un Operatore Sanitario per la partecipazione ad un congresso scientifico;
  • compenso per un incarico professionale sulla base della tipologia di attività richiesta sia a Operatori sanitari sia a Organizzazioni Sanitarie;
  • Sponsorizzazione di eventi per l’educazione continua dei medici.

 


Come si può garantire la piena autonomia degli Operatori Sanitari?

Per lo sviluppo della medicina e del benessere collettivo è essenziale che tra aziende farmaceutiche ed Operatori Sanitari esista un dialogo ed un confronto continuo.

Questi rapporti devono essere gestiti nel rispetto dell’autonomia prescrittiva e scientifica della classe medica. La trasparenza sui contributi di natura economica versati agli Operatori Sanitari e alle Organizzazioni Sanitarie permette di evitare equivoci sull’autonomia della classe medica.

 


Rispetto della Privacy

Poiché la pubblicazione degli importi dei Trasferimenti di Valore ricevuti dai singoli Operatori Sanitari costituisce una diffusione di dati personali, nel rispetto della normativa privacy Zambon ha lasciato agli Operatori Sanitari la piena libertà di decidere se autorizzare la pubblicazione in forma nominativa dei Trasferimenti di Valore ricevuti oppure negarla.

 


Pubblicazione dei valori

Questo sito riporta una tabella che indica nome e cognome dell’Operatore Sanitario e l’importo esatto dei contributi ricevuti nei soli casi in cui l’Operatore Sanitario ha scelto di autorizzare tale pubblicazione. La tabella riporta inoltre i valori corrisposti nei confronti delle Organizzazioni Sanitarie.

Nei casi in cui l’Operatore Sanitario ha negato il consenso alla pubblicazione, i dati relativi ai trasferimenti di valore nei suoi confronti confluiscono nel valore aggregato cioè nella somma degli importi complessivi versati da Zambon.

 


Trasferimenti indiretti

Si precisa che non tutti i Trasferimenti di Valore pubblicati in forma nominativa - dietro consenso dell’Operatore Sanitario - sono stati materialmente percepiti dall’Operatore Sanitario. Molto spesso l’azienda farmaceutica ha corrisposto la somma indirettamente e non all’Operatore Sanitario, come ad esempio a un’agenzia per coprire i costi di trasferta necessari all’Operatore Sanitario per assistere a un convegno di approfondimento utile allo svolgimento della sua professione.

 


 

Archivio 2015
Scarica
Archivio 2016
Scarica
Archivio 2017
Scarica